QR code per la pagina originale

Xbox 720: Microsoft elimina il drive ottico

Secondo le ultime indiscrezioni, la Xbox 720 non avrà l'unità ottica, ma solo slot per memorie a stato solido.

,

Negli ultimi mesi sono circolate diverse voci sulla futura console Microsoft che dovrà raccogliere l’eredità della Xbox 360. Finora l’ipotesi più quotata era l’integrazione di un lettore Blu-ray nella Xbox 720, ma in base alle informazioni ottenute dal sito MCV, l’azienda di Redmond avrebbe deciso di eliminare il drive ottico.

Nonostante la fonte contattata da MCV abbia dichiarato che i partner di Microsoft hanno firmato un accordo di non divulgazione molto stringente, l’informazione è comunque trapelata: la Xbox 720 non avrà nessuna unità ottica. I giochi, quindi, verranno distribuiti solo in forma digitale, mentre la compatibilità con i titoli attuali sarà garantita mediante uno storage basato su card a stato solido (non è chiaro se di tipo proprietario o in formato SD).

Per quanto riguarda la data di lancio della nuova console, sembra confermato l’arrivo sul mercato nel 2013, ma potrebbe esserci una buona possibilità di vedere un primo prototipo della Xbox 720 (o Xbox Next) nel corso dell’E3 di Los Angeles, in programma dal 5 al 7 giugno.

L’eliminazione del drive ottico rappresenterebbe dunque la vera tecnologia anti giochi usati, che aveva innescato una accesa discussione tra gli sviluppatori all’inizio di febbraio. L’impossibilità di utilizzare giochi di seconda mano potrebbe ridurre in maniera consistente i profitti di aziende come GameStop, un’eventualità che farà sicuramente piacere alle software house. Gli utenti però saranno costretti a dotarsi di una connessione a banda larga di ottima qualità, anche se sperano che i prezzi delle copie digitali siano molto più bassi di quelli degli attuali giochi su supporto ottico.

Le specifiche della Xbox 720 sono ancora avvolte nel mistero. Qualcuno ipotizza due versioni, una più potente con GPU Radeon e una più economica per lo streaming video e il gioco occasionale.