QR code per la pagina originale

eBook Kindle Single, vendute due milioni di copie

I Kindle Single sono uno straordinario successo per Amazon e per gli autori: ne sono stati infatti vendute due milioni di copie.

,

Amazon ha annunciato di aver venduto più di due milioni di eBook Kindle Single da quando il servizio è stato ufficialmente lanciato a gennaio. Si tratta di racconti brevi o saggi che hanno una lunghezza variabile dalle 5.000 alle 30.000 parole. Un’iniziativa pensata per dare l’opportunità a scrittori, giornalisti o poeti di mettere a disposizione le proprie brevi opere a prezzi ovviamente bassi rispetto un titolo normale, rientranti nel range compreso tra 0,49 e 4,99 dollari.

Amazon non ha svelato i guadagni ricavati dai due milioni di Kindle Single venduti, anche se PaidContent ha provato a realizzare una possibile stima. Se per ogni titolo venduto, l’azienda trae il 30 percento del guadagno restante che finisce nelle mani dell’autore o dell’editore, ipotizzando un prezzo medio per eBook di 1,87 dollari si ottiene un introito complessivo di 1,12 milioni di dollari.

PaidContent ha inoltre intervistato alcuni degli autori di questi testi brevi, certificando ulteriormente come la cosa vada a favorire prima di tutto loro stessi. Mishka Shubaly, autore di “The Long Run“, ha fatto sapere di aver guadagnato infatti tramite questo sistema di distribuzione una cifra stimata di 129.000 dollari in royalties. Il suo Kindle Single, insieme ad altri due titoli brevi, è venduto al prezzo di 1,99 dollari.

«Chiamerò il mio primo figlio Amazon. Sono incredibilmente grato a loro. Non c’è altro modo di metterla, la collaborazione con Amazon ha totalmente cambiato la mia vita in meglio.»

Ha dichiarato un chiaramente soddisfatto Mishka Shubaly. Altri autori intervistati hanno dichiarato invece introiti in royalties da 9.000 a 65.000 dollari. Al momento, su Kindle Store sono disponibili circa 165 Single, e in media ne vengono aggiunti tre ogni settimana.

Notizie su: ,