QR code per la pagina originale

Facebook Timeline: le app più amate per il diario

Facebook ha annunciato le sette applicazioni più cliccate per la timeline: Foursquare, Vevo, Fandango, The Onion, Viddy, Endomondo e RootMusic.

,

Sono le magnifiche sette: le applicazioni che hanno avuto più successo fra le tremila oggi disponibili per la Facebook Timeline, il diario di Facebook. Sono Foursquare, Vevo, Fandango, The Onion, Viddy, Endomondo e RootMusic, tutte applicazioni nate per consentire di condividere azioni e passioni cogli amici mentre si compiono o si consumano.

Di queste sette, alcune sono molto apprezzate anche in Italia, come Foursquare, il più noto sistema di geotagging: la nuova integrazione con la Facebook Timeline prevede il tagging di un amico e funzioni fotografiche inedite, tanto che non si limita più al check in ma contiene storie, link ad amici di Facebook, luoghi e foto preferite, simulando in un certo senso Pinterest. Più in generale, le nuove API permettono anche di vedere gli amici su una mappa a prescindere dal check-in.

Invece Vevo, la classica app di intrattenimento basata sulla musica, qui non è ancora disponibile ed è un peccato: Vevo è pensata per un’integrazione più forte coi video originali di YouTube ed è riuscita, negli Stati Uniti, a superare l’invasività di Spotify con un bottone “social on” che permette di scegliere quando condividere.

Fandango è un’altra applicazione di successo (300 mila adesioni) che permette di organizzare la propria passione per il grande schermo: trailer, vendita di dvd, acquisto dei biglietti, informazioni, anticipazioni. Il tutto in salsa social. The Onion è un’applicazione perfetta per gli appassionati di letture americane un po’ originali e raffinate: loggandosi, è possibile condividere le letture e conoscere quelle degli amici.

Viddy (quasi un milione di utenti mensili), è dedicata invece ai registi in erba con smartphone in mano. L’applicazione dà uno stile “cinematico” al video con un pacchetto integrato e si occupa di condividerlo con gli altri appassionati di mini clip.

Endomondo è invece per i drogati di endorfina: il footing, il fitness da strada diventa un’esperienza da condividere nella rete sociale, magari per scoprirsi nei paraggi e correre assieme. RootMusic è una classica applicazione musicale, di grande impatto grafico, che permette di visitare la pagina delle proprie star preferite (ma anche di crearne una propria) e di conoscere le date del tour, ascoltare i brani prefeiti – condividendoli con gli altri – personalizzare un album di immagini, acquistare merchandising. Una specie di risposta social su Facebook a MySpace.

Notizie su: