QR code per la pagina originale

EA annuncia la chiusura di numerosi server di gioco

EA rivela i titoli i cui server online saranno chiusi nelle prossime settimane.

,

Electronic Arts annuncia la chiusura di numerosi server relativi ai suoi giochi. A partire dal 31 marzo saranno pertanto spenti i server dei seguenti titoli iOS: Battlefield 3: Aftershock, Fantasy Safari e Ghost Harvest.

A seguire di un paio di settimane, più precisamente nella giornata del 13 aprile, anche diversi giochi per console e PC subiranno la stessa sorte.

  • Boom Blox Bash Party (Wii);
  • Burnout Revenge (Xbox 360);
  • Create (PC, PS3, Wii, Xbox 360);
  • EA Sports Active 2.0 (PS3, Wii, Xbox 360);
  • EA Sports Active NFL Training Camp (Wii);
  • FIFA 10 (PSP, Wii);
  • The Godfather II (PC, PS3, Xbox 360);
  • EA Sports MMA (PS3, Xbox 360);
  • Need for Speed ProStreet (PS3, Xbox 360);
  • The Saboteur (Midnight Club access) (PS3, Xbox 360);
  • Spare Parts (PS3, Xbox 360)

EA specifica, secondo quanto riportato dal sito IGN, che la scelta di chiudere tali server è dovuta al fatto che i giochi indicati rappresentano meno dell’1% delle attività online totali dell’azienda.

Va inoltre sottolineato come tra i succitati titoli appaia anche EA Sports MMA, primo prodotto, tra quelli destinati alla chiusura, per il quale sia necessario l’Online Pass.

Notizie su: