QR code per la pagina originale

Al nuovo iPad il 5% del traffico Internet della linea

Negli USA il 5% del traffico Internet generato dall'intera linea iPad è già costituito dal nuovo modello lanciato nei giorni scorsi.

,

Il nuovo iPad ha fatto il suo debutto negli Stati Uniti nella giornata di venerdì, stabilendo un record in termini di vendite rispetto ai modelli precedenti (tre milioni di unità acquistate nel primo weekend). Il tablet Apple di terza generazione sembra dunque aver conquistato l’utenza d’oltreoceano, come dimostrano anche le prime statistiche relative all’utilizzo del dispositivo per la navigazione Web.

Stando ai dati raccolti da Chitika Insights, oltre 5% (5,846% nel momento in cui viene scritto questo articolo) del traffico Internet generato dall’intera linea iPad è infatti da attribuire alla versione appena lanciata. Ad alzare la media sono stati come la California (6,518%), il Connecticut (6,382%) e il Nevada (6,132%), mentre in Luisiana (3,661%) l’utenza sembra meno interessata al nuovo iPad.

Un debutto accompagnato da numeri positivi, dunque, nonostante i problemi segnalati in questi giorni: dal surriscaldamento in fase di ricarica al malfunzionamento delle connessioni LTE, senza dimenticare le numerose segnalazioni riguardanti la ricezione del segnale WiFi ritenuta troppo debole.

I consumatori sembrano dunque essere stati conquistati dalle novità introdotte, rappresentate dal Display Retina con risoluzione pari a 2048×1536 pixel e dal processore Apple A5X dual core affiancato da una GPU quad core. L’assenza di reali modifiche al design della scocca non sembra aver spento gli entusiasmi per il nuovo iPad che, ricordiamo, sarà disponibile per l’acquisto in Italia tra meno di 48 ore, a partire da venerdì 23 marzo. Anche nel nostro paese il tablet sarà commercializzato nelle due colorazioni bianco e nero, con prezzi che variano a seconda dei moduli per la connettività integrati e della memoria interna disponibile per lo storage.

Notizie su: Apple nuovo iPad, ,