QR code per la pagina originale

App per iPhone: sul nuovo iPad si vedono meglio

Le applicazioni per iPhone sono state aggiornate per il nuovo iPad: ora si visualizzano con risoluzione Retina, se ingrandite con il 2x.

,

Il nuovo iPad ha portato con se alcune novità sul fronte applicazioni, dato che molte sono state aggiornate graficamente per supportare al meglio il nuovo display Retina. Alcuni hanno notato però che anche molte app per iPhone si vedono meglio sul nuovo iPad quando vengono ingrandite tramite il pulsante “2x“.

In passato, toccando il medesimo pulsante su iPad 2 era possibile visualizzare quasi a pieno schermo un’app progettata per il display più piccolo di iPhone, ma con l’effetto collaterale che la visualizzazione appariva decisamente sgranata. Chiunque adesso voglia eseguire le app per il melafonino anche sulla terza generazione del tablet, potrà visionarle con una risoluzione molto maggiore.

La novità è stata notata da vari portali online: trattasi della prima volta in cui Apple utilizza la risoluzione Retina 960×640 di un’app per iPhone 4 o 4S su un iPad piuttosto che la risoluzione 480×320 dei vecchi iPhone. In precedenza, solo coloro che avevano effettuato il jailbreak potevano utilizzare un’app su Cydia, denominata RetinaPad, per ottenere una risoluzione migliore nelle app. A quanto pare, Apple ha eliminato ora la restrizione che aveva immesso in passato nelle app non native per iPad.

Il cambiamento è stato evidenziato da John Brownlee di CultofMac, che ha sottolineato come:

«Una cosa sorprendente del Retina display è che le applicazioni non native per iPad si visualizzano in modo incredibile. Fatta eccezione per la tastiera e per le proporzioni, ora sembrano quasi native: hanno un aspetto meno pixellato che rende le app per iPhone su iPad meno fastidiose di quanto lo siano state prima. Infatti, se non fosse per la pessima tastiera virtuale dell’iPhone, sarebbero quasi perfette per l’uso con il nuovo iPad.»