QR code per la pagina originale

Telecom Italia mira al 10% di Metroweb?

Telecom Italia potrebbe acquisire il 10% di Metroweb, l'azienda che si sta occupando di realizzare la rete in fibra ottica a Milano e che intende portare le NGN in 30 città italiane entro il 2015

,

Telecom Italia potrebbe essere interessata a rilevare il 10% di Metroweb, la società controllata da F2i che sta lavorando alla cablatura in fibra ottica della città di Milano e che da pochi giorni ha presentato un progetto industriale da 4,5 miliardi di euro che si pone l’obbiettivo di portare le reti NGN in fibra ottica in 30 città italiane entro il 2015. La possibilità che Telecom Italia entri nel capitale dell’azienda è molto alta, soprattutto ora, dopo che lo statuto di Metroweb è stato aggiornato eliminando il vincolo di cessione delle quote a terzi prima del 2017.

Inoltre, Vito Gamberale, presidente di F2i, aveva anche sottolineato che dopo la prevista entrata nel capitale della società di Swisscom che controlla in Italia Fastweb, si sarebbe riservato l’opzione di cedere un ulteriore 10% a una società facente capo a Telecom Italia o comunque a un gruppo in grado di valorizzare Metroweb.

Oggi dunque, essendo stato rivisto lo statuto di Metroweb da cui è stato eliminato il vincolo del 2017, si aprono per l’azienda interessanti scenari. Telecom Italia è in pole position per l’acquisizione del 10% di Metroweb che sta oggi attivamente lavorando per la realizzazione delle reti in fibra ottica sul territorio italiano, anche assieme proprio a Telecom Italia, ma solo sul territorio milanese.

Se davvero Telecom Italia acquisirà il 10% dell’azienda, il panorama delle NGN potrebbe radicalmente cambiare, bisognerà però capire se in meglio o in peggio.

Ma Telecom Italia potrebbe anche non essere l’unica a essere interessata all’acquisizione di una fetta di Metroweb. A suo tempo anche Vodafone si era detta possibilista nel voler entrare nel capitale azionario del gruppo. Non rimane dunque che attendere ulteriori sviluppi.

Notizie su: