QR code per la pagina originale

Windows 8: tablet con risoluzione fino a 2.560×1.440 pixel

Windows 8 supporta tablet con risoluzione HD e quad XGA, grazie allo scaling adattativo della densità dei pixel.

,

La nuova interfaccia Metro di Windows 8 è stata sviluppata specificamente per i tablet, ma le applicazioni forniranno la stessa esperienza d’uso su tutti dispositivi, indipendentemente dalla dimensione e dalla risoluzione dello schermo. Ciò è possibile grazie ad una tecnologia che modifica automaticamente la densità dei pixel.

Con un lungo e dettagliato post pubblicato sul blog Building Windows 8, Microsoft ha spiegato come l’interfaccia del sistema operativo e delle applicazioni Metro si adatti a schermi di ogni dimensione, dai tablet da 10,1 pollici ai monitor da 27 pollici, e di ogni risoluzione, da 1.366×768 a 2.560×1.440 pixel.

Microsoft ha fissato un vincolo sulla risoluzione minima (1.024×768 pixel) per le applicazioni, ma consiglia di scegliere almeno 1.366×768 pixel per sfruttare tutte le funzionalità di Windows 8, come il multitasking con snap, che permette di visualizzare sullo schermo due applicazioni affiancate. In modalità snap, l’applicazione principale è larga 1.024 pixel, mentre l’applicazione secondaria occupa un’area larga 320 pixel.

Per la massima risoluzione non è presente invece nessun vincolo, ma gli sviluppatori devono creare le applicazioni utilizzando un layout adattativo (basato su HTML, CSS3 e XAML), per evitare la visualizzazione di aree vuote su schermi di grandi dimensioni. L’app Metro mostrerà dunque più contenuto sui display con diagonali maggiori.

Per realizzare un’interfaccia grafica di alta qualità sui tablet HD, deve però essere incrementata la densità dei pixel. Dato che all’aumentare della risoluzione, diminuisce la dimensione fisica dei pixel, Windows 8 effettua uno scaling automatico della densità con una percentuale del 140% sui tablet con risoluzione di 1.920×1.080 pixel e del 180% sui tablet con risoluzione di 2.560×1.440 pixel.

Il caricamento dell’immagine corretta per ogni percentuale di scaling avviene mediante codice CSS3, oppure utilizzando la grafica vettoriale. Gli sviluppatori possono testare le loro applicazioni con Visual Studio 11 e progettare le interfacce per ogni risoluzione e densità dei pixel con Microsoft Expression Blend 5.

Notizie su: