QR code per la pagina originale

Google Play, film in download entro l’estate?

Alcune fonti dell'industria cinematografica riportano che Google dovrebbe introdurre la possibilità di acquistare film su Google Play.

,

Google Play potrebbe introdurre un’interessante novità nei prossimi mesi: diverse fonti vicine al colosso del Mountain View riportano infatti come potrebbe essere disponibile, entro l’estate, la possibilità di acquistare film sullo store virtuale per dispositivi Android, ex Android Market.

Attualmente, la versione statunitense di Google Play permette esclusivamente di noleggiare i contenuti cinematografici, ma fonti dell’industria di settore affermano come nei piani di Google vi sia l’espansione anche alla vendita dei film tramite download. Il motivo è semplice: sarebbero alcuni grandi studios di Hollywood a chiedere al gruppo di venderli, anziché esclusivamente affittarli.

Una nuova feature dunque, probabilmente in arrivo su Google Play entro l’estate 2012: si tratta di una novità che interessa maggiormente gli studios, al di là dell’utenza, dato che chiaramente Google Play offre un ampio margine di guadagno per loro, ancor più dell’affitto di contenuti. Sono molti gli utenti che oggi fruiscono di film attraverso i dispositivi mobile, infatti, e questo è un nuovo mercato a cui è necessario puntare per stare al passo con i tempi.

Android è oggi la seconda piattaforma più popolare per il download e l’acquisto di contenuti, che presenta un grande potenziale ancora non sfruttato. Ad esempio, molti dispositivi Android di nuova generazione offrono una porta HDMI per connettere il device a un display più grande, accoppiata che risulta perfetta per una migliore visualizzazione di film e contenuti video in generale.

Non è certo, tuttavia, che Google rilasci davvero questa novità nel corso dell’estate, e comunque non è noto quando la stessa sarebbe disponibile anche sul territorio italiano, dove oggi purtroppo Google Play si limita a fornire esclusivamente applicazioni, al contrario di quanto avviene ad esempio nel territorio statunitense.

Notizie su: