QR code per la pagina originale

Windows 8 supera Windows 7 in molti test

PCWorld ha dimostrato che le prestazioni di Windows 8 sono superiori a quelle di Windows 7, in particolare nel tempo di avvio.

,

Prima del rilascio della versione finale, Microsoft introdurrà ulteriori miglioramenti rispetto all’attuale Consumer Preview di Windows 8, ma già con questa release beta si possono valutare i progressi compiuti ed effettuare un confronto con Windows 7, nonostante i driver non siano ancora ottimizzati. PCWorld ha pubblicato i risultati dei suoi test con il benchmark WorldBench 7.

Una delle nuove funzionalità presenti in Windows 8 è denominata “boot ibrido“. Il termine fa riferimento alla combinazione tra l’avvio del sistema operativo e la modalità di ibernazione, che dovrebbero ridurre i tempi di boot fino al 70%. Per effettuare il confronto con Windows 7, PCWorld ha assemblato un PC con un processore Intel Core i5-2500K, 8 GB di RAM, hard disk da 1 TB e GPU NVIDIA GeForce GTX 560 Ti.

Per avviare il sistema e visualizzare un file di testo sul desktop, Windows 8 ha richiesto circa 37 secondi, mentre per Windows 7 sono stati necessari circa 56 secondi. Il risultato è ancora più importante se si considera che Windows 8 ha un handicap rispetto a Windows 7. Il nuovo sistema operativo, infatti, deve prima mostrare l’interfaccia Metro e poi avviare la modalità desktop.

Windows 8 ha superato Windows 7 anche nella visualizzazione di contenuti web, ovvero nel rendering delle pagine contenenti codice HTML5 e JavaScript. Grazie all’ottimizzazione e al supporto per l’accelerazione hardware, Internet Explorer 10 ha ottenuto un punteggio (frame al secondo) maggiore del 50% rispetto ad Internet Explorer 9. Prestazioni quasi identiche, invece, nella codifica audio/video e nella modifica delle immagini, ma in questo caso la leggera superiorità di Windows 7 è da imputare ai driver video non aggiornati in Windows 8.

Il test PCMark 7, infine, ha visto prevalere nettamente Windows 7, anche se Futuremark ha promesso una nuova versione del benchmark per Windows 8 che potrebbe cambiare questo risultato. In definitiva, già adesso Windows 8 Consumer Preview è più veloce di Windows 7, per cui è prevedibile che le prestazioni della release finale siano ancora migliori.

Notizie su: ,