STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Windows 8 è più veloce di Windows 7

Windows 8 Consumer Preview supera Windows 7 in molti test, risultando il 35% più veloce nella fase di avvio rispetto all'attuale sistema operativo.

,

La novità più evidente di Windows 8 è sicuramente l’interfaccia Metro, ma molti cambiamenti rispetto a Windows 7 non sono visibili ad occhio nudo. Microsoft, ad esempio, ha dichiarato che Windows 8 è più veloce di Windows 7 nella fase di boot. PCWorld ha effettuato alcuni test per controllare la veridicità di questa affermazione.

La configurazione di test prevede un PC equipaggiato con un processore Intel Core i5-2500K a 3,3 GHz, 8 GB di RAM DDR3 a 1.333 MHz, un disco rigido da 1 TB a 7.200 rpm e una scheda video NVIDIA GeForce GTX 560 Ti. PCWorld ha utilizzato il suo benchmark WorldBench 7 che permette di valutare le prestazioni complessive del sistema, attribuendo un valore percentuale ai singoli test che compongono la suite (Office Productivity, Content Creation, Web Performance, Storage Performance e Startup Time).

I risultati pubblicati mostrano che Windows 8 Consumer Preview è il 14% più veloce di Windows 7 nell’esecuzione di tutti i test inclusi in WorldBench 7. Il tempo di avvio del PC con Windows 8 è di 36,8 secondi, il 35% circa inferiore a quello di Windows 7 (56,2 secondi). Questo numero è ancora più interessante, se si considera che il test termina solo quando viene visualizzato un file di testo. In Windows 8 deve essere avviata prima l’interfaccia desktop per eseguire il file posizionato nella cartella di avvio. Il tempo di boot sarà ancora più basso se si sostituisce l’hard disk con un SSD.

Per misurare le prestazioni nel rendering delle pagine web è stato usato il test WebVizBench. Anche in questo caso vince Windows 8: Internet Explorer 10 raggiunge i 28,6 frame al secondo, circa il 50% in più di Internet Explorer 9, grazie alle ottimizzazioni del browser e all’accelerazione hardware.

Windows 8 si posiziona dietro Windows 7 nella creazione dei contenuti (codifica audio/video e editing delle immagini), anche se per pochi secondi. Ciò dipende sicuramente dai driver video, non ancora aggiornati per il nuovo sistema operativo. Infine, nel test PCMark 7, Windows 8 è circa l’8% più lento di Windows 7, ma questo risultato potrebbe cambiare con la nuova versione del benchmark rilasciata da Futuremark.

Commenta e partecipa alle discussioni