QR code per la pagina originale

A Pisa la fibra ottica viaggia a 1 Terabit al secondo

I ricercatori della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa hanno raggiunto il record di 1 Terabit al secondo su reti in fibra ottica

,

Le reti in fibra ottica sono il futuro della connettività a banda larga mondiale e dunque fa piacere apprendere che i ricercatori dell’Istituto di Tecnologie della Comunicazione dell’Informazione e della Percezione (TeCIP) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, sono riusciti a sviluppare una tecnologia che permette di raggiungere su fibra ottica la ragguardevole velocità di 1 Terabit al secondo su un solo canale. Il ragguardevole risultato fa piacere per due aspetti: il primo perché il record è stato stabilito da ricercatori italiani e il secondo perché questa nuova tecnologia messa a punto a Pisa permetterà di rendere ancora più efficienti le reti in fibra ottica garantendo una maggiore banda passante.

Questo incredibile risultato è stato raggiunto anche con la collaborazione del Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del CNIT e di Ericsson. Proprio la presenza di Ericsson, che sviluppa e realizza in tutto il mondo reti in fibra ottica destinate alla connettività fissa e mobile (da noi è partner di 3 Italia) fa ben sperare per l’adozione in tempi rapidi di questa nuova tecnologia.

L’eccellenza italiana in questo campo viene dunque confermata. Pochi giorni fa, sempre proprio dai ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, erano stati certificati nuovi apparati destinati sempre alle reti in fibra ottica che permettono di raggiungere la velocità effettiva di 448Mbit. Il futuro della fibra ottica e della connettività a banda larga è dunque per una volta qui in Italia.