QR code per la pagina originale

Mediaset perde il dominio Internet

Un cittadino americano ha acquistato a un'asta il dominio Mediaset.com mettendo in difficoltà l'azienda di Cologno Monzese.

,

Mediaset non possiede più il suo dominio seguito dal dot com: una notizia clamorosa per l’azienda di Pier Silvio Berlusconi, che ha mancato di rinnovare l’indirizzo Mediaset.com perdendone l’uso. Che ora appartiene a un cittadino americano che l’ha regolarmente acquistato e non si sa se voglia trattare.

Un bel pasticcio per Mediaset, che al momento ha il suo dominio italiano ma non dispone più di quello commerciale universale (al momento inattivo). L’azienda televisiva aveva provato a riappropriarsi del dominio appellandosi alla Wipo (la World Intellectual Property Organization), che però le ha dato torto, spiegando che Didier Madiba, l’uomo residente nel Delaware che l’ha acquistato a un’asta, ha seguito tutti i passi necessari e non ha mostrato malafede: anzi pare che abbia intenzione di creare un sito di e-commerce per la vendita di oggetti elettronici sotto il nome di Media Set.

Questa sentenza della WIPO mette certamente in difficoltà l’azienda italiana, che sa bene come per proteggere il marchio e renderlo sicuro anche a livello internazionale è necessario evitare confusioni tra domini simili (in questo caso, identici tranne che per l’estensione finale).

C’è da aggiungere che non è la prima volta che Mediaset si scontra con le logiche della Rete: tutti ricordano la feroce battaglia contro YouTube per i diritti di alcune sue trasmissioni. Memorabile anche la più recente gaffe della sparizione online dell’intervista a Ruby Rubacuori.

Insomma, quando c’è di mezzo la tripla “w”, a Cologno Monzese non danno il meglio di sé. Che sia anche per questo che il fondatore Silvio vuole buttarsi in Rete?

Notizie su: