QR code per la pagina originale

Microsoft e Nokia investono 18 milioni di euro in AppCampus

Microsoft e Nokia hanno annunciato il programma AppCampus per sostenere lo sviluppo di applicazioni mobile per Windows Phone.

,

Microsoft e Nokia hanno annunciato oggi l’avvio di un programma per lo sviluppo di applicazioni mobile presso la Aalto University in Finlandia. Il programma AppCampus, per il quale le due aziende hanno investito 18 milioni di euro, permetterà di realizzare software per Windows Phone e Symbian, e creare startup economicamente autosufficienti.

Il programma AppCampus sarà avviato nel mese di maggio con l’obiettivo di attirare numerose proposte di applicazioni da studenti e imprenditori provenienti da ogni parte del mondo. La Aalto University darà il suo contributo fornendo i locali, servizi di istruzione e accesso alla rete accademica.

All’interno del programma verranno offerti supporto, training in tecnologie mobile, design e usabilità, e fondi per creare applicazioni e servizi innovativi. Gli esperti del settore forniranno ai partecipanti suggerimenti e aiuto per commercializzare le loro idee, conservando i pieni diritti sulla proprietà intellettuale.

Nonostante la partnership con Nokia, Microsoft continua a trovare difficoltà nella diffusione del suo sistema operativo mobile. Windows Phone è apprezzato dagli utenti (anche se pochi) e dalla critica, ma la piattaforma viene considerata poco attraente dagli sviluppatori, che preferiscono Android e iOS. Anche se recentemente il Marketplace ha superato la soglia delle 70.000 applicazioni pubblicate, sullo store digitale mancano alcune delle applicazioni più richieste dagli utenti, tra cui Instagram e Angry Birds Space.

Lo sforzo economico di Microsoft e Nokia potrebbe ribaltare in futuro la situazione, ma i 18 milioni di euro sembrano pochi spiccioli se confrontati con i 200 milioni di dollari di iFund investiti per la piattaforma Apple iOS.

Notizie su: ,