QR code per la pagina originale

Windows Phone perde la sfida con il Galaxy Nexus

Un utente Android vince la sfida contro Windows Phone, ma Microsoft promette di consegnare il premio solo 12 ore dopo.

,

Per pubblicizzare il suo sistema operativo, Microsoft aveva organizzato una scommessa al Consumer Electronics Show di Las Vegas. L’utente poteva vincere 100 dollari se riusciva ad eseguire alcune operazioni con il suo smartphone più velocemente di un Windows Phone. La scorsa settimana, la sfida è stata ripetuta nei Microsoft Store, ma in questo caso c’era in palio un notebook da 1.000 dollari. Nonostante un utente avesse vinto con il suo Galaxy Nexus, inizialmente Microsoft non ha voluto ammettere la sconfitta.

Sahas Katta aveva partecipato al contest organizzato presso il Microsoft Store di Santa Clara. La sfida consisteva nel visualizzare le previsioni del tempo di due città nel minor tempo possibile. Sahas ha terminato l’operazione in soli tre secondi, in quanto aveva disattivato il lock screen e installato due widget sul suo Galaxy Nexus basato su Android 4.0, una per ogni città (San Jose e Berkeley). Il dipendente del negozio, invece, aveva due live tile sullo start screen del suo Windows Phone, ma doveva prima sbloccare l’accesso al telefonino.

Il dipendente Microsoft non ha considerato valida la vittoria di Sahas, in quanto le previsioni del tempo dovevano essere di due città diverse in due stati diversi. Ben Rudolph, l’evangelista dell’azienda di Redmond che ha seguito la campagna di marketing “Smoked by Windows Phone“, ha chiesto scusa per l’accaduto, proponendo una nuova sfida. Circa 12 ore dopo, ha pubblicato un nuovo messaggio su Twitter con il quale ha offerto a Katta il laptop da 1.000 dollari e un Windows Phone.

Non sappiamo come Microsoft si comporterà nei confronti del dipendente del negozio, ma è probabile che dovrà rivedere le regole della gara per eliminare ogni possibile interpretazione errata.

Notizie su: ,