QR code per la pagina originale

Windows Phone: pronti 10 milioni di dollari per le top apps

Microsoft vuole portare sul Marketplace di Windows Phone le 25 applicazioni più popolari presenti su iOS e Android.

,

Microsoft investirà 10 milioni di dollari in tre anni per portare sul Marketplace di Windows Phone le applicazioni più popolari presenti sulle piattaforme concorrenti di Google e Apple. ZDNet ha pubblicato alcune slide della divisione marketing dell’azienda, dalla quale si possono dedurre gli obiettivi da raggiungere entro la fine dell’anno.

Pochi giorni fa, il numero di applicazioni sul Marketplace ha superato quota 70.000, un traguardo importante ma non ancora sufficiente per competere con Google Play e App Store. Sullo store virtuale, infatti, mancano molte top app, come Pandora, Instagram e il recente gioco Angry Birds Space.

Oltre al programma AppCampus da 18 milioni di euro annunciato ieri, che dovrebbe attirare studenti e imprenditori verso Windows Phone, Microsoft ha previsto un altro piano aggressivo per convincere gli sviluppatori a realizzare le applicazioni più popolari anche per la sua piattaforma mobile. L’obiettivo dell’azienda è chiudere il gap rispetto ai concorrenti e portare sul Marketplace le 25 top app entro la fine dell’anno, mettendo sul piatto 10 milioni di dollari.

Il secondo obiettivo è privilegiare la qualità sulla quantità, integrando più funzionalità all’interno del sistema operativo. Inoltre, dovrà essere realizzata una campagna promozionale con la quale offrire almeno un’applicazione esclusiva al mese. Infine, Microsoft modificherà l’attuale modello dei prezzi per le applicazioni. L’obiettivo è creare uno store per le masse, scegliendo per i giochi gli stessi prezzi offerti da Apple per l’iPhone. Questa dunque potrebbe essere la strada giusta per attirare i consumatori: app di qualità, top app e prezzi inferiori. Non resta che attendere la risposta da parte degli sviluppatori.

Notizie su: ,