QR code per la pagina originale

Graphics Properties contro tutti

Graphics Properties ha avviato una causa in tribunale contro Apple, LG, Samsung, Sony, RIM e HTC per violazione di brevetti.

,

Apple, LG, Samsung, Sony, RIM e HTC sono state citate in giudizio da Graphic Properties Holdings, precedentemente nota come Silicon Graphics, che accusa i più grossi produttori di smartphone a livello globale di aver violato un brevetto di sua proprietà relativo ad un processo di computer grafica.

Tale proprietà intellettuale sarebbe stata utilizzata impropriamente, senza pagarne le relative licenze, dai sei produttori nei loro più importanti telefoni cellulari intelligenti, quali iPhone 4 e iPhone 4S, HTC EVO 4G, LG Thrill, RIM BlackBerry Torch, Sony Xperia Play, Samsung Galaxy S e Samsung Galaxy S II. Attraverso la causa, Graphic Properties chiede alla Corte distrettuale di Wilmington di bloccare la vendita di tali device oppure una soluzione alternativa che possa garantire alla propria azienda la ricezione del giusto compenso, dato che afferma che l’utilizzo del brevetto senza consenso abbia loro provocato ingenti danni.

Secondo quanto riportato da Reuters, pare che la tecnologia violata – brevetto numero 8.144-168 depositato presso l’US Patent and Trademark Office – sia relativa nello specifico all’accostamento di parole e immagini in un pixel in un display di dispositivo mobile. Qualora Graphic Properties dovesse vincere la disputa legale, potrebbe ottenere un risarcimento sostanzioso, visto che appare improbabile che venga bloccata la vendita di device tanto diffusi sul mercato.

V’è da notare come Graphics Properties Holding sia già nota per aver aperto cause legali contro Apple in passato, quando l’azienda di Cupertino venne citata in giudizio nel novembre del 2010. A ogni modo, nessuno dei produttori di dispositivi citati nella querela ha al momento commentato la vicenda in via ufficiale.

Fonte: Reuters • Immagine: steakpinball • Notizie su: