QR code per la pagina originale

Italia-Programmi.net: nuova denuncia dall’ADUC

L'ADUC denuncia per la seconda volta Italia-Programmi.net: la truffa prosegue ed è necessario bloccare l'attività di Estesa Limited.

,

Italia-Programmi.net continua a impensierire gli utenti italiani caduti nella truffa orchestrata dalla Estesa Limited, la società offshore con sede alla Seychelles che gestisce appunto il sito. Viene reso noto come l’ADUC abbia deciso di denunciare nuovamente l’azienda all’AGCM chiedendo l’apertura di due provvedimenti. Eccoli spiegati nel dettaglio.

La prima richiesta dell’ADUC pervenuta all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è atta a disporre la sospensione dell’attività perpetrata da Estesa Limited, mentre la seconda denuncia una condotta commerciale scorretta che consiste nell’invio, agli utenti italiani, di una email con oggetto “Convocazione presso il Tribunale Regionale Giudiziario“. Scrive l’ADUC nella lettera come l’email spedita da “Italia-Programmi.net contiene una serie di informazioni false”.

Il Tribunale Regionale Giudiziario infatti non esiste in Italia e anche il Giudice tributario chiamato in causa dalla Estesa Limited non ha alcuna giurisdizione né competenza in materia di controversie fra privati. L’ADUC riporta anche un modulo per inviare un esposto alla Procura della Repubblica per richiedere l’intervento delle autorità contro la truffa messa in atto da Italia-Programmi.net.

Si ricorda che nell’agosto del 2011, l’AGCM aveva intimato alla società Estesa Limited di “sospendere ogni attività diretta a pubblicizzare su Google Adwords o su altri strumenti di pubblicità online, in via diretta o indirettamente tramite siti ponte, la fruizione gratuita di software scaricabili dal sito www.italia-programmi.net“. Nessuna novità positiva è però finora arrivata per i tantissimi utenti italiani caduti nel tranello.

Notizie su: