QR code per la pagina originale

Facebook: un motore di ricerca per sfidare Google?

Facebook invia i documenti alla SEC per la Borsa e una foto della scrivania di Mark Zuckerberg fa intravedere un possibile motore di ricerca.

,

Facebook sarebbe al lavoro su un motore di ricerca: la rincorsa a Google potrebbe avere inizio nei prossimi mesi, dove il social network andrebbe a tentare di rosicchiare clientela proprio al colosso delle ricerche online. L’indiscrezione proviene da un’immagine pubblicata da Mark Zuckerberg nel gioco in cui Facebook ha inviato la documentazione alla SEC per lo sbarco in Borsa.

Nella fotografia in questione si può notare la scrivania di Mark Zuckerberg, parte dell’ufficio a Menlo Park, e il MacBook Air del CEO di Facebook: guardando il display del portatile, è possibile notare sulla parte alta dell’interfaccia di Facebook un modulo bianco oggi inesistente. Non si tratta della barra degli indirizzi del browser poiché quella è visibile poco più in alto, e l’unica ipotesi lanciata sul Web è relativa allo sviluppo di un motore di ricerca made in Facebook.

Come Google starebbe cercando di rosicchiare utenza a Facebook con Google+, Facebook potrebbe fare a breve lo stesso andando ad avvicinarsi al mondo delle ricerche online. Secondo quanto riportato da Business Week, i lavori sulla feature in questione sarebbero già iniziati per mano di un team guidato da Lars Rasmussen, ex Google.

Facebook andrebbe a costruire la propria ricerca attorno alle connessioni tra gli utenti, le amicizie e i relativi “Mi piace“. Un motore di ricerca pertanto diverso da quello di Google, dove i risultati si basano su connessioni quali i link, che si baserebbe sui gusti propri e su quelli dei contatti, sui “Mi piace” cliccati e sulle attività che un utente svolge online. Non è però ancora noto quando una novità del genere potrebbe essere lanciata ufficialmente.

Notizie su: