QR code per la pagina originale

Nokia Carla, prime immagini in Rete del successore di Belle

Trapelano sul Web le prime immagini di Nokia Carla, il nuovo OS che sostituirà Nokia Belle: tante le nuove funzionalità previste.

,

Nokia Carla sarà il grande prossimo aggiornamento per gli smartphone Nokia, che sostituirà in alcuni modelli più recenti l’attuale Nokia Belle. Sono trapelate in Rete le prime immagini che mostrano in anteprima una delle novità più attese dai consumatori Nokia per i prossimi mesi.

Previsto per Nokia 808 PureView, Nokia 700, 701 e 603, Nokia Carla offrirà una nuova tastiera virtuale QWERTY ispirata a Windows Phone, di cui Nokia è partner. Sembra che sarà aggiornato anche il browser proprietario, che presenta alcuni miglioramenti all’interfaccia utente. A ogni modo, il cambiamento più significativo pare risiedere nella schermata di sblocco.

Su questo fronte, Nokia Carla abbandonerà il classico pulsante di sblocco per sostituirlo con un metodo molto più rapido: basterà un semplice colpo sul display dello smartphone per accedere alle funzionalità dell’OS. Le novità vedono anche un update all’interfaccia del lettore musicale, che appare rinnovata, così la schermata delle Opzioni, che prende in prestito l’aspetto della UI di MeeGo. Infine, si vocifera che il nuovo sistema operativo offrirà anche funzionalità NFC, Dolby Surround e nuovi widget per una maggiore personalizzazione del proprio device.

Non è possibile vedere altro in base ai primi screenshot trapelati sul Web, ma probabile che se ne saprà presto di più a riguardo. Purtroppo, sembra che gli smartphone di prima generazione come ad esempio il Nokia N8 non dovrebbero ricevere l’aggiornamento a causa delle limitazioni dell’hardware, che non offrirebbe una velocità di utilizzo così come desiderata da Nokia.

Spingere l’ex Symbian è importante per il produttore finlandese, che conta non solo su questo OS ma anche su Windows Phone per farsi largo sul mercato degli smartphone, oggi dominato da iOS di Apple e da Android di Google.