QR code per la pagina originale

Nuovi MacBook Pro, ancora rumor sulla produzione

200.000 MacBook Pro da 15 pollici prodotti in aprile, 400.000 da 13 pollici a partire da giugno: ecco gli ultimi rumor sui notebook Apple.

,

Dei nuovi MacBook Pro si è tornati a parlare nei giorni scorsi, con un’indiscrezione relativa alla possibile data di produzione fissata a partire dal mese di aprile. Un rumor che sembra trovare conferma oggi in un’altra notizia pubblicata sulle pagine di AppleInsider.

Questa volta si fa però riferimento anche al numero di unità che Apple avrebbe deciso di produrre inizialmente, suddivise per i due modelli previsti: 200.000 MacBook Pro da 15 pollici in aprile e 400.000 MacBook Pro da 13 pollici dal mese di giugno. Come già detto, le tempistiche coincidono con quelle previste per l’arrivo dei processori di nuova generazione Ivy Bridge, un dettaglio che sembra dunque confermare la dotazione delle CPU Intel sotto la scocca dei prossimi notebook di Cupertino.

In conseguenza al successo ottenuto dalle versioni più recenti della linea MacBook Air, anche i nuovi MacBook Pro saranno caratterizzati con tutta probabilità da un design più sottile e un peso complessivo inferiore rispetto al passato, con ovvi benefici in termini di portabilità. Si tratta comunque al momento di indiscrezioni e valutazioni basate su quanto riportato di recente da fonti ritenute vicine ad Apple, ma ancora non confermate e dunque da prendere con le dovute cautele.

Per quanto riguarda i due mesi di distanza dall’avvio della produzione del MacBook Pro da 15 pollici da quella della versione più piccola, si tratta di una scelta che potrebbe essere legata a problematiche nella fornitura delle componenti. Va infine citato che, secondo i dati rilevati da DigiTimes, la mela morsicata prevede una richiesta maggiore per il modello da 13 pollici, motivo per cui inizialmente ne verranno fabbricate il doppio delle unità.

Notizie su: