QR code per la pagina originale

Canon EOS 60Da, scatti fotografici di prova

Canon mostra qualche scatto di prova realizzato con la nuova EOS 60Da, fotocamera reflex dedicata all'astronomia.

Canon EOS 60Da

,

Canon EOS 60Da, ecco qualche foto di esempio. A seguito della presentazione di due giorni fa della nuova fotocamera reflex progettata specificamente per l’astrofotografia e che uscirà in Italia a un prezzo di 1.422 euro per il solo corpo, Canon ha diffuso alcuni scatti di prova realizzati con la macchina, mostrando subito una qualità eccelsa che già si era potuta intuire grazie alle specifiche tecniche elencate.

La Canon EOS 60Da è il successore naturale della vecchia 60D ed è stata proprio realizzata sulla base di quest’ultima, anche se arriva sul mercato per sostituire la Canon EOS 20Da. Ad ogni modo, la nuova macchina comprende un sensore CMOS da 18 megapixel, processore d’immagine DIGIC 4, nuovo filtro modificato, ISO fino a 6.400 espandibile fino a 12.800, messa a fuoco manuale o predefinita in modalità Live View, pentaprisma e un display LCD da 3 pollici dotato di tecnologia Clear View e orientabile.

Vista la natura della fotocamera, si trova anche un filtro passa-medio modificato pensato per renderla più sensibile alle lunghezze d’onda idrogeno-alfa per riprendere senza problemi fenomeni astronomici di interesse per tutti gli appassionati. La scocca è realizzata in alluminio e resina di policarbonato con fibra di vetro, per dimensioni pari a 144,5 x 105,8 x 78,6 mm e un peso di circa 755 grammi.

In Canon hanno pensato bene di realizzare una macchina dalle ottime capacità tecniche ma che sia anche comoda da maneggiare, merito di una cura estetica ricercata, tramite l’utilizzo di forme curve e il sistema di controlli a portata di mano per raggiungere immediatamente i comandi desiderati. In allegato, la galleria con i tre scatti di prova diffusi dall’azienda.

Notizie su: Canon EOS 60Da, ,