QR code per la pagina originale

Nuovo iPad, problemi anche per il Wi-Fi

Apple ha invitato i dipendenti dei propri Store a verificare la presenza di problemi nel Wi-Fi del Nuovo iPad ed a sostituire le unità difettose.

,

L’esordio del Nuovo iPad non è stato dei più felici: poche settimane di vita ed i problemi riscontrati dagli utenti sono già tre. Dopo i difetti alla batteria, prontamente smentiti da Apple nei giorni scorsi, ed i sospetti riguardo possibili surriscaldamenti in seguito ad un utilizzo continuativo del dispositivo, anch’essi smentiti da alcuni esperimenti di laboratorio, questa volta a finire sotto la lente di ingrandimento è la connettività Wi-Fi. Questa volta, però, il problema sembrerebbe essere effettivo ed a confermarlo è la stessa Apple.

Diversi utenti hanno segnalato in questi giorni diversi problemi riguardanti tali aspetto, dalla perdita di connessione ad una scarsa velocità in fase di download ed upload, passando anche attraverso un basso livello del segnale wireless a breve distanza dalla sorgente. La redazione di 9to5Mac è dunque riuscita a mettere le mani su di un documento interno inviato dalla società di Cupertino ai dipendenti degli Apple Store, invitandoli a testare con cura i dispositivi per quanto concerne la connettività Wi-Fi.

Trattasi insomma di una sorta di ammissione indiretta della presenza di difetti all’interno delle unità lanciate sul mercato in questi giorni, esclusivamente per quanto riguarda i modelli dotati di sola connessione Wi-Fi. Apple chiede dunque agli impiegati dei propri store di verificare di volta in volta che i problemi derivino da difetti hardware e non da bug presenti nei software installati, ritirando eventualmente i prodotti ritenuti difettosi per poterli inviare agli ingegneri che si occuperanno di comprendere quale possa essere la natura dell’imprevisto.

I modelli ritenuti difettosi saranno inoltre sostituiti dall’azienda in maniera gratuita, sperando che le unità concesse in sostituzione non siano afflitte dal medesimo problema. Apple, quindi, potrebbe richiamare dal mercato parte dei dispositivi venduti nei primi giorni di vita del Nuovo iPad, il cui esordio, nonostante i numeri riguardanti le vendite abbiano rispettato quelle che erano le aspettative, non sembra essere del tutto rose e fiori.

Fonte: 9to5Mac • Notizie su: