QR code per la pagina originale

Eadweard J. Muybridge celebrato con un Google doodle

Eadweard J. Muybridge, fotografo inglese del XIX secolo, è celebrato oggi da Google con un doodle animato sul motore di ricerca.

,

Eadweard J. Muybridge è il personaggio celebrato oggi da Google con un doodle animato sulla pagina principale del motore di ricerca, in occasione del 182esimo anniversario della sua nascita. Il logo odierno è dedicato a uno dei padri e pionieri della cosiddetta fotografia del movimento.

Nato nel distretto londinese di Kingston upon Thames il 9 aprile 1830, Eadweard Muybridge (all’anagrafe Edward James Muggeridge) iniziò la propria attività professionale come libraio e nel campo dell’editoria, per poi interessarsi alla fotografia. Il doodle odierno, che l’utente può attivare con un click sul pulsante Play, rappresenta una rivisitazione della celebre sequenza di immagini chiamata “The Horse in motion”, realizzata nel 1872.

Il californiano Leland Stanford chiese a Eadweard J. Muybridge di verificare se durante il galoppo di un cavallo c’è un istante in cui tutte le zampe si trovano sollevate dal suolo. A questo scopo vennero disposte 24 macchine fotografiche lungo un percorso, ognuna delle quali attivata da un filo colpito al passaggio dell’animale. Grazie a questo particolare e bizzarro esperimento, Muybridge decretò che la tesi di Stanford era corretta, dando al tempo stesso vita a una delle sequenze più celebri nella storia della fotografia. Nacque in questo modo lo studio del movimento nella fotografia, sviluppato ulteriormente nel corso della sua carriera con l’analisi di persone e animali, influenzando così anche la nascita del cinema.

Eadweard J. Muybridge morì l’8 maggio 1904 nella sua città natale, all’età di 74 anni, nella casa della cugina Catherine Smith. Una piccola curiosità: nel 1994 la band irlandese U2 gli rese omaggio con il video del brano “Lemon” (dall’album “Zooropa”), in streaming di seguito.

Notizie su: ,