QR code per la pagina originale

Google+: nuovo design, sempre più simile a Facebook

Google+ ha un uovo aspetto, con un design perfezionato e funzionalità inedite: ecco tutti i dettagli, video e immagini su ciò che cambia.

,

Google+ cambia look. L’annuncio giunge oggi direttamente da bigG, che con un intervento pubblicato sulle pagine del blog ufficiale italiano presenta le novità introdotte dal social network. “Un’esperienza Google più semplice e più bella”, così la definisce l’azienda, presentando le modifiche apportate all’interfaccia della piattaforma e le inedite funzionalità offerte agli oltre 170 milioni di iscritti.

Gli obiettivi principali del percorso di evoluzione intrapreso da Google+ sono due: offrire strumenti in grado di facilitare l’interazione degli utenti con le proprie cerchie e favorire l’integrazione di tutti i servizi messi a disposizione dal colosso di Mountain View: dalla condivisione dei documenti con Google Docs ai filmati di YouTube, dalle indicazioni stradali di Google Maps alle ricerche online. Tornando però al layout del social network, è impossibile non notare che le modifiche apportate richiamino alla mente il concorrente principale: Facebook.

Come ben visibile dalla galleria di immagini allegata, il nuovo profilo di Google+ offre ora la possibilità di impostare immagini principali più grandi, in modo simile alla Copertina di Facebook, e nella parte destra presenta l’elenco dei contatti online con i quali è possibile comunicare in modo immediato, tramite messaggi testuali oppure invitandoli a un incontro video attraverso la webcam. A proposito dei Videoritrovi, è stata introdotta una nuova home, che mostra quelli più interessanti a cui partecipare e un elenco degli inviti ricevuti.

Le icone statiche fino ad oggi poste nella parte superiore dello Stream sono state sostituite da una barra laterale presente sulla parte sinistra, in cui ognuno può impostare a proprio piacimento il percorso di navigazione preferito. Trascinando un’applicazione verso l’alto o verso il basso è possibile ordinarle come si desidera e, inoltre, passando con il mouse su una di esse viene mostrato un menu con alcune azioni rapide da eseguire, il tutto a beneficio dell’immediatezza e della semplicità.

Altre novità riguardano la gestione delle conversazioni all’interno di schede e un box per monitorare l’attività degli altri utenti in relazione ai propri contenuti. Se tutto questo non è ancora disponibile sul vostro profilo Google+, niente panico, l’introduzione del layout e delle funzionalità elencate avverrà gradualmente entro i prossimi giorni.

Notizie su: ,