QR code per la pagina originale

Xbox 720: potenza mostruosa con CPU a 16 core

Secondo il magazine Xbox World, la Xbox 720 integrerà un processore IBM PowerPC con 16 core e una GPU Radeon HD 7000.

,

Nuove indiscrezioni sulla futura console Microsoft, attesa nel corso del 2013. I devkit “Durango” (nome in codice della Xbox 720), inviati agli sviluppatori lo scorso mese, avrebbero permesso di rivelare alcuni componenti hardware. Si parla di una CPU IBM a 16 core e di una GPU Radeon HD 7000, anche se la conferma delle specifiche si avrà solo con il lancio del prodotto finale.

I devkit, infatti, servono per effettuare i test preliminari, ma l’hardware dovrebbe essere rappresentativo della console che sarà annunciata nel 2013. La Xbox 720 (o Xbox Next) integrerà dunque un processore IBM PowerPC, come l’attuale Xbox 360, ma il numero dei core aumenterà da 3 a 16. A cosa serve tutta questa potenza in una console? Il magazine Xbox World ha provato a fornire una risposta plausibile:

Si tratta di una potenza spropositata per una macchina da gioco, anche troppa potenza. Ma ricordate che Kinect 2 potrebbe richiedere fino a 4 core per tracciare più giocatori con una precisione fino alle punta delle dita, quindi sarà necessaria molta più potenza.

A proposito di Kinect 2, Kudo Tsunoda, capo del progetto, ha dichiarato che la prossima versione del sensore permetterà di rilevare il tono della voce e la postura del corpo, in modo da offrire un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente. Probabilmente questa tecnologia sarà talmente complessa da richiedere una console con 16 core. Per quanto riguarda, invece, la scheda video, la futura console Microsoft dovrebbe integrare una Radeon HD 7000, basata sulla recente architettura Southern Islands a 28 nanometri.

Anche se Microsoft non presenterà la nuova console all’E3 di Los Angeles, gli sviluppatori potrebbero svelare alcune interessanti informazioni.

Notizie su: ,