QR code per la pagina originale

Chrome 19 beta, navigazione da PC ad Android

Il browser Google Chrome 19 (beta) introduce una nuova funzionalità di sincronizzazione delle schede aperte su PC e dispositivi Android.

,

Chrome 19 è giunto tra le mani dei consumatori in versione beta e apporta un’interessante novità: consente di visualizzare le schede aperte sul browser del PC di casa o dell’ufficio anche sul dispositivo con cuore Android che si possiede. Una funzionalità estremamente comoda per l’utenza del robottino verde.

Per usufruire della sincronizzazione delle schede aperte, non è necessario alcun passaggio particolare o complicato: basta semplicemente aprire una nuova scheda di Google Chrome sul PC desktop cliccando con il tasto destro del mouse e scegliere l’opzione “Altri dispositivi”. L’unico difetto strutturale del progetto risiede nell’obbligo di aprire entrambi i browser, su PC e su Android, nel momento in cui si desidera avviare la sincronizzazione dei contenuti.

Il team di Chrome ha lavorato su questa funzionalità di sincronizzazione per diversi mesi ed è dunque pronta, seppur in versione beta, per Mac, Windows e Linux, come sempre in via del tutto gratuita. È necessario essere in possesso di un account Google per usufruirne. Così ha spiegato Google, attraverso un post condiviso sul proprio blog ufficiale.

Immagina di aver guardato le indicazioni per un buon nuovo ristorante sul computer di casa. Più tardi, quando stai per uscire dal lavoro, ti rendi conto che non ricordi bene come arrivarci. Se solo potessi rapidamente ottenere le stesse indicazioni con un click! Beh, con l’ultima beta di Chrome, ora è possibile. Quando sei connesso a Chrome, le schede che hai aperto su un solo dispositivo sono disponibili anche su tutti gli altri.

Notizie su: