QR code per la pagina originale

Skyrim per Xbox 360: arriva il supporto per Kinect

Bethesda rilascerà una patch per Skyrim che permetterà di usare oltre 200 comandi vocali con Kinect.

,

Bethesda ha annunciato che alla fine del mese verrà rilasciato un aggiornamento per The Elder Scrolls V: Skyrim che permetterà agli utenti Xbox 360 di utilizzare il sensore Kinect. I videogiocatori potranno quindi utilizzare il riconoscimento vocale di Kinect per navigare tra i menu e ovviamente i famosi Dragon Shouts.

Skyrim è il quinto capitolo, annunciato a novembre 2011, della saga di The Elder Scrolls iniziata nel 1994 e sviluppata da Bethesda Softworks. Il gioco è un RPG di ottima qualità, testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuti dalla critica, tanto da meritare il premio come miglior titolo del 2011. Ora l’aggiunta del supporto a Kinect permetterà di aumentare ulteriormente il coinvolgimento da parte dei giocatori.

Bethesda ha integrato oltre 200 comandi vocali che consentiranno di eseguire numerose azioni, come la gestione dei menu, i comandi di scelta rapida, l’accesso e l’ordinamento dell’inventario, caricamento e salvataggio della partita e attivare le opzioni della mappa. Come si può vedere nel video pubblicato in fondo all’articolo, Kinect darà agli utenti la possibilità di usare in modo più naturale gli urli del drago, a patto di pronunciare il comando correttamente. All’inizio servirà probabilmente qualche ora di allenamento, prima di riuscire a generare un’onda d’urto con il famoso urlo Fus Ro Dah!

Bethesda ha promesso anche l’arrivo di contenuti esclusivi per Xbox 360, tra cui missioni e nuovi ambienti da esplorare, che andranno ad aggiungersi alla già vastissima area di gioco.

Notizie su: