QR code per la pagina originale

Adobe Flash Player 11.3, prima beta per Mac

Flash Player 11.3 sbarca su Mac con la prima beta: accelerazione hardware per le vecchie GPU tra le novità.

,

Adobe ha distribuito la prima beta di Flash Player 11.3 per sistemi Mac OS X. Nonostante i rapporti tra Apple e Flash non siano proprio idilliaci, vista l’assenza del supporto apposito su dispositivi iOS, Adobe continua a migliorare l’esperienza almeno per i sistemi Mac, dove la presenza del player è invece garantita per evitare incompatibilità con i siti web che non sono ancora passati allo standard HTML5. Le novità di questa nuova versione mirano soprattutto ad aggiungere l’accelerazione hardware per le macchine più vecchie, ma non solo.

Adobe Flash Player 11.3.300.214 porta con sé anche un nuovo sistema di update che lavora in background sul sistema, in modo da avere il player sempre aggiornato senza che vi sia la necessità di dover scaricare gli aggiornamenti manualmente. Naturalmente quest’ultima opzione è a piena discrezione dell’utente, che può scegliere se arrivare o meno l’update automatico. Si è già detto invece del supporto all’accelerazione hardware per i modelli di scheda video risalenti fino al 2006, come i vecchi chipset Intel GMA 950.

Altri miglioramenti riguardano in particolare Adobe AIR Mobile, strumento pensato per gli sviluppatori che adesso permette di supportare le icone 144×144, mentre è stato ampliato il supporto ai display DPI così da potersi adattare alla risoluzione del nuovo iPad. Upgrade anche per il controllo del mouse e l’inserimento del supporto a Mac App Store.

La beta di Flash Player 11.3 richiede Mac OS X 10.6.8 o successivi, mentre la compatibilità è garantita con gli browser Safari 5.x, Firefox 4.x e versioni successive, e tutte quelle di Google Chrome e pari o successive a Opera 11.

Notizie su: ,