QR code per la pagina originale

Google Nexus Tablet annunciato da Larry Page?

Larry Page, CEO di Google, parla dell'interesse verso i tablet low cost: sembra chiaro il riferimento al progetto Google Nexus Tablet.

,

Google Nexus Tablet è il nome del dispositivo di cui si parla da ormai qualche mese, che dovrebbe segnare l’ingresso di bigG nel mercato dei tablet low cost. Un’ipotesi che sembra prendere forma in seguito alla diffusione di numerosi rumor e indiscrezioni sul Web, ma soprattutto alla dichiarazione di Larry Page rilasciata nella giornata di ieri durante una conferenza focalizzata sui risultati finanziari del gruppo.

Il CEO di bigG ha parlato apertamente di come la società desideri essere presente in questo particolare ambito di mercato, soprattutto finché il settore high end sarà dominato dal concorrente principale, ovvero l’iPad di Apple, nonostante la disponibilità di alcune alternative valide come l’ASUS Transformer Prime.

Ci interessano molto i tablet. Fino ad oggi i modelli più economici basati su Android hanno ottenuto un grande successo, anche se in qualche caso non si è trattato della versione del sistema operativo completa messa a disposizione da Google. Crediamo fermamente che il mercato dei tablet low cost rappresenti un’opportunità importante. Si tratta sicuramente di un ambito sul quale siamo concentrati.

Chiaro il riferimento all’Amazon Kindle Fire, equipaggiato con una versione significativamente modificata di Android, che dall’esordio avvenuto nell’autunno scorso ha saputo conquistare una buona fetta di market share negli Stati Uniti. Google, con il suo Nexus Tablet, potrebbe dunque tentare di percorrere la stessa strada, proponendo il proprio dispositivo a un prezzo accessibile per attirare i potenziali acquirenti.

Le voci di corridoio trapelate finora in Rete parlano di un tablet con processore quad core NVIDIA Tegra 3 e display da 7 pollici, ovviamente compatibile con tutti i servizi e le applicazioni firmate bigG. Il prezzo, stando alle più recenti indiscrezioni, sarebbe di 249 dollari, quindi di poco superiore rispetto ai 199 dollari del modello Kindle Fire. A produrlo pare sarà ASUS, mentre per quanto riguarda la piattaforma è quasi certa la presenza di Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Notizie su: