QR code per la pagina originale

Raspberry Pi in partenza a piccole dosi

Dopo qualche peripezia pre-lancio, il Raspberry Pi è finalmente pronto al debutto: 700 unità saranno già in spedizione nel week-end.

,

RS Components ha confermato che un primo carico di 700 unità Raspberry Pi partirà nel fine settimana. Il lancio ufficiale era previsto qualche settimana addietro, ma alcuni problemi, come la necessità di ottenere la certificazione per il marchio di Conformità Europea (CE) hanno costretto l’azienda a un piccolo ritardo che adesso non sarà prolungato. Raspberry Pi, il PC da 20 dollari pensato soprattutto per favorire l’apprendimento delle fondamenta di programmazione presso i giovani, è pronto a debuttare sul mercato.

La notizia è stata data da un portavoce della società intervistato dal portale britannico The Inquirer, dove ha confermato che le prime 700 unità di Rasperry Pi saranno spedite tra oggi e l’inizio della prossima settimana, le quali saranno assegnate alle prime 700 sottoscrizioni per ottenere il dispositivo. Non una grandissima notizia per i meno lesti, considerato che RS Components ha dichiarato di aver ricevuto circa 220.000 pre-ordini. Con il tempo comunque saranno soddisfatti tutti.

Glenn Jarrett, responsabile marketing presso RS Components ha dichiarato: «Siamo lieti di avere il primo lotto di prodotti pienamente conformi nel nostro magazzino e di essere in grado di inviare la prima ondata ai clienti che si sono registrati per un Raspberry Pi. Questa è una notizia fantastica per RS Components e Corby».

Eben Upton, direttore esecutivo di Raspberry Pi Foundation affermò lo scorso mese che entro aprile sarebbero state distribuite all’incirca  10.000 unità in totale.

Fonte: The Inquirer • Notizie su: