QR code per la pagina originale

Samsung supera Nokia nella telefonia mobile

Nokia non occuperà più la prima posizione nel mercato della telefonia mobile: Samsung è destinata ad effettuare il sorpasso ai danni del gruppo finlandese.

,

Nokia ha recentemente pubblicato i numeri relativi al primo trimestre 2012, dichiarando di aver venduto circa 83 milioni di unità. Samsung diramerà le proprie cifre nelle prossime settimane, ma gli analisti prevedono che in tale occasione avverrà quanto già pronosticato da diverso tempo: dopo 14 anni di dominio assoluto nel settore della telefonia mobile, l’azienda finlandese sarà per la prima volta superata in graduatoria dal colosso sudcoreano, sancendo di fatto il declino di un gruppo che ha fatto la storia del settore e che soltanto negli ultimi mesi sta registrando flebili segnali di ripresa.

Al momento non è nota quale sia la cifra ufficiale di unità vendute da parte di Samsung nello stesso periodo, ma secondo alcune stime il totale dovrebbe oscillare tra gli 84 e gli 88 milioni, siglando un sorpasso ai danni di Nokia figlio di una continua crescita da parte della società asiatica nel corso dei mesi. Tali stime tengono in conto sia la linea smartphone che il segmento dei cosiddetti “feature phone”, ovvero i classici telefoni cellulari. Se questi ultimi hanno rappresentato per lungo tempo l’ancora di salvezza di Nokia, quindi, altrettanto non sembra essersi verificato nell’ultimo trimestre.

A spingere Samsung verso la cima della graduatoria, secondo gli analisti, sarebbe proprio il passaggio dai telefoni cellulari agli smartphone: da un lato, infatti, l’azienda asiatica è riuscita a spostare il proprio portfolio clienti verso tale ramo del mercato mobile, passando dal 10% del 2010 all’attuale 50%; dall’altro, invece, Nokia non è riuscita ad esprimere al meglio le proprie potenzialità nel segmento smartphone, restando fortemente legata ad un settore quale quello dei feature phone inevitabilmente destinato a crollare sotto i colpi dei dispositivi di ultima generazione in grado di sopperire alle più disparate esigenze.

Nemmeno l’arrivo dei primi Nokia Windows Phone ha permesso al gruppo di Espoo di migliorare la propria posizione (2 milioni le unità fin qui vendute, in attesa di capire come andrà il Lumia 900), facilitando di fatto il sorpasso da parte di Sasmung, nuovo numero uno della telefonia mobile. I numeri registrati dalla società finlandese negli ultimi mesi lasciano tuttavia sperare in una possibile, seppur lenta, ripresa nel corso dei mesi a venire, con l’ingresso sulla scena di nuovi terminali e l’approdo della linea Lumia in nuovi mercati di primaria importanza.

Fonte: Asymco • Notizie su: