QR code per la pagina originale

Trojan Flashback: ecco l’aggiornamento Apple

Apple rilascia un aggiornamento del software mirato a cancellare l'infezione dal trojan Flashback, rendendo più sicuro Java.

,

La vicenda del trojan Flashback sta per giungere al suo lieto fine. Dopo lo scandalo di oltre 600.000 Mac infettati e riuniti in una botnet, la diminuzione delle macchine coinvolte a 270.000 unità e la presenza di numerosi strumenti di tool di rimozione, arriva lo strumento ufficiale Apple per liberarsi definitivamente dal malware.

Dopo i due update Java della scorsa settimana, che di fatto hanno chiuso la vulnerabilità a cui Flashback ha fatto riferimento, un nuovo download in “Aggiornamento Software” promette la rimozione e la messa in sicurezza di ogni Mac infettato.

L’aggiornamento, dal peso di 66 Mb, è anche disponibile dalle pagine del supporto Apple, e mira a risolvere uno degli attacchi più importanti a OS X, considerato come le stime parlino addirittura dell’1% di Mac infetti sul totale in circolazione. Ecco il testo descrittivo d’accompagnamento al download:

«Questo aggiornamento di sicurezza per Java rimuove tutte le varianti più comuni del malware Flashback.

Questo aggiornamento configura inoltre il plugin web Java disabilitando l’esecuzione automatica delle applet Java. Gli utenti possono riattivare l’esecuzione automatica delle applet Java utilizzando l’applicazione Preferenze Java. Nel caso in cui il plugin web Java rilevasse che non è stata eseguita nessuna applet per un lungo periodo di tempo, disabiliterà comunque le applet Java.

Questo aggiornamento è consigliato a tutti gli utenti Mac che hanno installato Java.

Per ulteriori dettagli su questo aggiornamento consulta: http://support.apple.com/kb/HT5242?viewlocale=it_IT»

Leggendo le poche righe informative, sarà sicuramente balzata all’attenzione degli utenti la disattivazione dell’esecuzione automatica delle applet Java: si tratta di una misura di precauzione per evitare altri contagi per trojan futuri che sfruttino sistemi simili a quelli di Flashback, gli utenti che desiderano ripristinare l’opzione devono quindi impostare la preferenza manualmente, sia nel sistema che dalle eventuali proprietà del browser.

Notizie su: ,