QR code per la pagina originale

Google Drive sempre più vicino al lancio

Google Drive potrebbe essere lanciato questa settimana, con 5 GB di spazio gratuito: ecco una prima immagine dell'applicazione per Mac.

,

Google Drive, il tanto chiacchierato servizio di cloud storage con il quale bigG proverà a competere con piattaforme come Dropbox, sembra ormai in dirittura d’arrivo. Soltanto ieri si è parlato della sua integrazione con Lucidchart e oggi ecco spuntare in Rete nuovi segnali che testimoniano l’esistenza del progetto.

John Biggs, della redazione di TechCrunch, ha pubblicato un primo screenshot (visibile in apertura) relativo all’applicazione di Google Drive in versione OS X per sistemi Mac, correttamente installata ma ancora non funzionante. Di seguito, un estratto del suo intervento.

Se ancora vi servono altre prove dell’esistenza di Google Drive, ecco uno screenshot dell’applicazione per OS X. Ho scaricato ed eseguito correttamente il software, che però resta in background senza ancora la possibilità di connettersi al servizio.

La versione in mio possesso è la 1.0.2891 e non sembra presentare problemi. Ho potuto effettuare il login con il mio account Gmail, ma credo di dover aspettare ancora prima di testarne le funzionalità. Al momento compare un messaggio di errore: “Google Drive non è ancora stato abilitato per il tuo account”.

Google Drive

Dall’analisi dei file relativi all’applicazione, Biggs ha inoltre scoperto che sono presenti espliciti riferimenti ad alcune estensioni utilizzate da Google in servizi come Docs. Altri rumor riguardano la possibilità che Google Drive sia lanciato già nei prossimi giorni, o comunque entro una settimana, offrendo inizialmente 5 GB di spazio gratuito per il salvataggio online dei propri documenti, da sincronizzare automaticamente tra i PC e i dispositivi utilizzati dagli utenti, indipendentemente dal loro sistema operativo.

Notizie su: