QR code per la pagina originale

iWork, versione di prova non più disponibile

Sul sito ufficiale Apple non è più disponibile la versione di prova di iWork: ora lo si potrà solo acquistare su Mac App Store.

,

Coloro che desideranno testare le funzionalità di iWork senza acquistare l’applicazione su Mac App Store non possono più farlo, dato che la versione di prova è stata rimossa dal comparto statunitense del sito Apple e non è di conseguenza più disponibile per il download. Sebbene non sia stato fatto lo stesso sul sito ufficiale italiano dell’azienda, è lecito attendersi una mossa simile entro breve tempo.

Quando un utente va infatti a cercare di scaricare la versione di prova di iWork, si trova di fronte a un messaggio che indica il Mac App Store come punto di riferimento per il download del software, mentre le app della medesima suite, ovvero Pages, Numbers e Keynote sono acquistabili separatamente al prezzo di 15,99 euro.

Con una mossa del genere, Apple tenta di effettuare un passaggio definitivo al negozio per Mac, passaggio quasi ormai completato, inoltre la rimozione di una versione di prova di un software consente di limitare un po’ la pirateria, dato che per gli hacker è piuttosto semplice convertire i trial in versioni complete tramite un numero seriale da inserire, che viene generato da appositi tool realizzati ad hoc.

Cupertino sembra dunque spostarsi sempre più verso il Mac App Store, ma è un peccato perché la versione di prova consentiva agli utenti più indecisi di testare un programma in maniera totalmente gratuita per un periodo limitato di tempo e, successivamente, procedere ad un eventuale acquisto se soddisfatto. Da ora, invece, l’acquisto sarà obbligatorio se si desidera quel software.

Notizie su: ,