QR code per la pagina originale

Microsoft aggiorna SkyDrive: URL brevi, Twitter e ODF

Microsoft aggiorna SkyDrive introducendo il supporto per il formato ODF, per Twitter e l'upload di file con dimensione fino a 300 MB.

,

Microsoft si prepara allo scontro con Google Drive, annunciando un aggiornamento per il servizio di cloud storage SkyDrive, che verrà integrato anche in Office 15. La nuova versione introduce interessanti novità per la condivisione dei documenti attraverso il browser, la pubblicazione su Twitter e l’invio dei collegamenti alle immagini con Windows Phone.

Le novità annunciate da Microsoft riguardano principalmente l’eliminazione di alcuni limiti presenti finora su SkyDrive. Innanzitutto, ora è possibile caricare sulla nuvola file scritti nel formato ODF (Open Document Format), utilizzato da diversi word processor, tra cui la suite open source OpenOffice, Corel WordPerfect e lo stesso Microsoft Word. L’annuncio di ieri sera è stato fatto proprio utilizzando un documento ODF.

Un’altra interessante funzionalità riguarda la condivisione su Twitter, che va ad aggiungersi a Facebook, a LinkedIn e alla posta elettronica già attualmente supportati. Gli utenti in possesso di uno smartphone Windows Phone potranno ora pubblicare le immagini su Twitter in modo più semplice, utilizzando gli URL brevi. Invece di “skydrive.live.com” basterà digitare “sdrv.ms”, evitando quindi di sprecare i 140 caratteri disponibili sul social network.

Infine, ora è possibile effettuare l’upload di file con dimensione fino a 300 MB direttamente dal browser. Microsoft ha anticipato che nei prossimi giorni arriveranno ulteriori novità. Una di esse potrebbe essere l’acquisto di spazio addizionale da aggiungere ai 25 GB gratuiti.

Notizie su: ,