QR code per la pagina originale

Nokia Lumia 610: inizia la vendita in Asia

Il Nokia Lumia 610 sarà in vendita a partire dalla prossima settimana ad un prezzo di 189 euro tasse escluse.

,

Nokia ha annunciato che dalla prossima settimana inizierà la vendita dell’ultimo arrivato nella famiglia Lumia. La distribuzione del Nokia Lumia 610 sarà avviata prima nei negozi delle Filippine, per approdare successivamente in Cina, Hong Kong, Indonesia, Malaysia, Singapore, Taiwan e Vietnam. Il prezzo consigliato per lo smartphone Windows Phone entry level è 189 euro tasse escluse.

Il produttore finlandese considera il Nokia Lumia 610 il terminale perfetto per il pubblico più giovane che vuole entrare nel mondo Windows Phone. Grazie all’integrazione con Facebook, Twitter e LinkedIn, è possibile rimanere in contatto con i propri amici. Il modello più economico della serie è attualmente l’unico a supportare il tethering WiFi per la condivisione della connessione Internet tra più dispositivi.

Il Lumia 610 sarà molto apprezzato dagli studenti, grazie alla presenza delle applicazioni Office (Word, Excel, PowerPoint e OneNote) che permettono anche di modificare e sincronizzare i documenti su SkyDrive. Le specifiche hardware dello smartphone sono adeguate al target di utilizzo: display da 3,7 pollici (480×800 pixel), processore Qualcomm Snapdragon S1 7227A a 800 MHz, 256 MB di RAM, 8 MB di memoria interna e fotocamera posteriore da 5 Megapixel.

L’obiettivo di Nokia è rosicchiare le quote di mercato ad Android, il sistema operativo che monopolizza questa fascia di prezzo. Il Nokia Lumia 610 sarà disponibile ad un prezzo di 189 euro (tasse escluse) nei colori nero, ciano, magenta e bianco. Il terminale low cost con Windows Phone 7.5 Refresh (Tango) dovrebbe arrivare in Europa entro la fine di giugno.

Circa una settimana fa, il produttore finlandese ha annunciato un versione con chip NFC che sarà distribuita nel Regno Unito dall’operatore Orange.