QR code per la pagina originale

iPhone 5 supersottile grazie a un nuovo touchscreen

Un nuovo pannello touchscreen a singolo strato potrebbe portare alla realizzazione di un iPhone 5 supersottile.

,

Proseguono incessantemente i rumor su iPhone 5, il nuovo melafonino di Apple di cui non è data sapere la data precisa di lancio. Per alcuni il nuovo device iOS arriverà in concomitanza con il WWDC estivo, per altri il lancio sarà posticipato a ottobre a causa dei ritardi di Qualcomm nella produzione di chip LTE. Ma le indiscrezioni odierne, tuttavia, riguardano tutte il design.

Si è già detto molte volte come iPhone 5 sia in procinto di abbandonare le forme squadrate di iPhone 4S per un look unibody in metallo, forse addirittura dell’innovativo Liquid Metal. Ma, a quanto pare, il nuovo melafonino sarà anche supersottile, grazie a una nuova progettazione del pannello touchscreen.

Le impostazioni attuali vedono la sovrapposizione del display LCD a uno strato di vetro reattivo, separato dal display stesso, in grado di recepire i comandi delle dita. Per funzionare, il sistema deve essere però composto da microstrati sovrapposti, sia per gestire il tocco che per trasformarlo in un segnale elettronico da inviare al processore. Presto, tuttavia, i livelli aggiuntivi potrebbero essere eliminati, con una soluzione vetro a strato unico. È quanto riporta una fonte a Digitimes, che parla di nuovi pannelli touchscreen denominati “in-cell“.

Lo studio di questi vetri touchscreen è ancora in fase preliminare ma, se realmente realizzati, porterebbero grandi benefici a Apple in termini di spessore dei dispositivi e di consumo di energia. Le aziende predisposte a questo lavoro sarebbero TPK e Wintek e pare che la prima sia già a buon punto nella progettazione di sistemi TOL (touch on lens) ipersottili. iPhone 5 sarà quindi leggerissimo, sottolissimo e con un’autonomia di batteria molto ampia?

Notizie su: Apple iPhone 5, ,