QR code per la pagina originale

iPhone 5: uscita posticipata a causa di Qualcomm?

iPhone 5 non dovrebbe più essere annunciato a giugno ma ad ottobre, a causa dei problemi di produzione del chip LTE di Qualcomm.

,

iPhone 5, o nuovo iPhone, potrebbe vedere un lancio posticipato al mese di ottobre per via dei ritardi nelle consegne dei chip Qualcomm LTE: secondo quanto sostenuto dall’analista Gene Munster, il produttore starebbe avendo problemi di produzione con i chip GSM/CDMA in banda base da 28 nanometri.

Questi problemi di cui si parla dovrebbero essere risolti nel quarto trimestre del 2012, grazie a un aumento di capitale che dovrebbe aiutare Qualcomm a spingere sulla produzione e garantire, in tal modo, un supporto ottimale al lancio di iPhone 5 4G LTE e di altri dispositivi mobile che offriranno la medesima connettività. Sebbene si tratti esclusivamente di nuovi rumor, sono indiscrezioni queste che vanno a confermare ancora una volta come la prossima generazione del melafonino seguirà la scia del nuovo iPad per quanto riguarda il supporto alla connettività mobile ultraveloce.

Il chip Qualcomm che pare verrà inserito nell’iPhone 5, dovrebbe essere il modello Qualcomm MDM9615, in grado di offrire connessioni dati e voce su tutte le tipologie di reti 4G LTE: per questo motivo, il nuovo melafonino dovrebbe essere il primo vero device di Cupertino compatibile con le reti 4G di tutto il mondo. Ricordiamo che in Italia gli operatori telefonici stanno sperimentando attualmente le reti di questo tipo.

Qualora tali voci dovessero rivelarsi veritiere, l’annuncio di iPhone 5 non perverrebbe nel mese di giugno come evidenziato in passato, ma piuttosto nel mese di settembre, con un lancio previsto per i primi di ottobre 2012. Non resta dunque che attendere per saperne di più a riguardo.

Notizie su: