QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S III fa capolino su Amazon

Il Galaxy S III di Samsung è comparso su Amazon Germania, confermando diversi dei rumor giunti nelle ultime settimane sul nuovo terminale sudcoreano.

,

Dopo i rumor di ieri nati intorno al Samsung Galaxy S III in seguito alla comparsa su YouTube di un filmato nel quale veniva mostrato un dispositivo verosimilmente assimilabile alla prossima edizione del terminale della casa coreana, ecco giungere ulteriori riferimenti online allo smartphone in questione. A fornirli, questa volta, è un colosso quale Amazon, sul cui portale in lingua tedesca è comparso un nuovo prodotto battezzato proprio come “Galaxy S3″, il quale conferma alcune delle ipotesi giunte nei giorni scorsi e ne smentisce altre.

Nello specifico, rispetto ai dettagli giunti mediante il video pubblicato nella giornata di ieri, l’unico elemento in contrasto è la risoluzione della fotocamera, la quale non sarebbe di 8 bensì di 12 Megapixel. Confermate invece le indiscrezioni circa le dimensioni del display (inizialmente previste tra i 4.6 ed i 4.8 pollici, secondo Amazon pari a 4.7) e la tecnologia SuperAMOLED utilizzata per realizzare lo stesso, così come lo spazio per l’archiviazione dati (16 GB, espandibili fino a 32 mediante microSD). Tra le ipotesi in auge figura inoltre un’edizione con capacità da 32 GB, caratterizzata inevitabilmente da un prezzo di vendita più elevato. Androd, in ogni caso, sarà l’OS di default con la versione ICS 4.0 pronta a mostrare tutte le proprie potenzialità.

Grazie ad Amazon è inoltre possibile conoscere quello che sarà il prezzo di vendita del dispositivo, pari a 599 euro per unità, ovvero 50 euro in meno rispetto al corrispettivo modello di iPhone 4S, principale rivale del Galaxy S III. Il portale per l’e-commerce di Jeff Bezos fornisce poi soltanto pochi altri dettagli circa il dispositivo, come ad esempio il peso (299 grammi), mentre nessuna immagine è disponibile per verificare eventuali modifiche rispetto ai tratti estetici del modello attualmente in commercio.

Quest’ultimo dovrebbe essere sostituito dal proprio erede naturale a partire dal prossimo 3 maggio, giorno in cui Samsung terrà un’apposita conferenza nella città di Londra per mostrare al mondo intero il frutto dei lunghi mesi di ricerca e sviluppo all’interno dei propri laboratori. Presto, insomma, la casa sudcoreana lancerà nuova benzina sul fuoco nel settore della telefonia mobile, per infiammare ulteriormente una contesa con Apple che da diversi mesi oramai procede su due binari paralleli quali quelli delle vendite e delle sfide legali: questa volta, fortunatamente, è il turno del primo.

Commenta e partecipa alle discussioni