QR code per la pagina originale

Denuncia Apple per un MacBook difettoso e vince

Intenta una causa in tribunale contro Apple per una promessa non mantenuta e vince: la vicenda di Rex, possessore di un MacBook difettoso.

,

Un blogger di Seattle ha intentato mesi fa una causa legale contro Apple ed è appena giunta notizia della sua vittoria nell’aula del tribunale di King County. Il ragazzo ha deciso di esporre denuncia contro l’azienda di Cupertino per una promessa non mantenuta: Apple si sarebbe rifiutata di riparare il suo MacBook nonostante inizialmente avesse acconsentito al trattamento.

Il blogger, conosciuto sul Web con il nome Rex, ha raccontato la propria versione dei fatti sul suo sito: aveva comprato un MacBook nel 2008, ma ben presto si era reso conto di come il dispositivo facesse parte di una serie difettosa contenente un chip malfunzionante, ovvero la GPU Nvidia 8600M GT. Apple aveva riconosciuto il difetto e promesso di sostituire il modello non appena la problematica fosse divenuta evidente.

Tre anni dopo, il team di Cupertino non ha infatti mantenuto la promessa fatta: sostiene che il MacBook presentato da Rex sia diverso da quello inizialmente indicato come malfunzionante – differisce, secondo l’azienda, la velocità del processore – e nonostante diverse visite negli Apple Store, telefonate e lettere di protesta, il blogger non è riuscito ad ottenere la sostituzione gratuita. Pertanto, l’unica soluzione è stata quella di intentare una causa legale, depositata in un piccolo tribunale. Ha portato con sé diverse prove, ovvero le email e i contatti che aveva avuto con Apple. Esaminando la documentazione, al giudice non è rimasto altro che decretare una vittoria a suo favore.

L’avvocato Bruce Rogow ha spiegato che la stragrande maggioranza dei singoli consumatori decidono di non avviare una causa legale quando un’azienda non provvede ai loro diritti come dovrebbe: si tratta dunque di un caso particolare, isolato, ma sicuramente d’interesse per tutti coloro che vorrebbero avviare un’azione simile.

Notizie su: