QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia SkyDrive per Windows 7

L'applicazione SkyDrive per Windows permette di sincronizzare i documenti sul PC con quelli caricati sulla nuvola.

,

Microsoft ha rilasciato l’applicazione di SkyDrive per Windows. Gli utenti potranno finalmente sincronizzare i propri documenti effettuando il collegamento al servizio di cloud storage, senza utilizzare il browser. Il software si integra perfettamente con il sistema operativo, creando una cartella denominata SkyDrive.

Il funzionamento di SkyDrive per Windows è simile a quello di Dropbox. Al termine dell’installazione il software crea una cartella all’interno della quale l’utente può inserire i file da sincronizzare con la nuvola. Quando viene aggiunto, modificato o eliminato un file sul PC, viene automaticamente aggiornato il contenuto delle cartelle su SkyDrive.com. Analogamente, una modifica sullo spazio di storage online si ripercuote sulla versione desktop. Purtroppo come Dropbox, non è possibile sincronizzare una diversa cartella.

L’applicazione crea le stesse cartelle presenti online (Documenti, Immagini, Musica, Video e Pubblica) e inserisce un’icona nella system tray, da cui si può aprire la cartella sul PC o collegarsi a SkyDrive.com, modificare le impostazioni, gestire lo spazio di archiviazione e visualizzare la guida. Al termine dell’installazione, effettuando il collegamento a SkyDrive.com, verrà mostrato il seguente avviso nella parte alta della pagina:

L’archiviazione gratuita di SkyDrive sta cambiando. Richiedi i 25 GB gratuiti che ti spettano.

Lo stesso messaggio verrà mostrato anche agli utenti che non hanno installato l’applicazione per Windows, quando effettueranno l’accesso online. In pratica, i vecchi utenti avranno ancora a disposizione 25 GB di spazio gratuito, mentre per i nuovi utenti la dimensione scenderà a 7 GB. Selezionando la voce “Gestisci archiviazione” presente nel menu della system tray, si aprirà una pagina in cui l’utente dovrà cliccare sul pulsante “Aggiornamento” per usufruire di un’offerta temporanea che permette di passare gratuitamente da 7 a 25 GB.

Microsoft offre ora tre piani di abbonamento per aumentare lo spazio di storage: SkyDrive+20 (20 GB aggiuntivi a 8 euro/anno); SkyDrive+50 (50 GB aggiuntivi a 19 euro/anno); SkyDrive+100 (100 GB aggiuntivi a 37 euro/anno). Oltre alla versione per Windows, è disponibile anche quella per Mac, Windows Phone, iPhone e iPad.

Notizie su: ,