QR code per la pagina originale

Nikon D800 batte Canon EOS 5D Mark III nei test DxOMark

Da DxOMark, i risultati dei test effettuati sul sensore della Canon EOS 5D Mark III: è migliore quello della Nikon D800.

Canon EOS 5D Mark III DxOMark

,

DxOMark ha appena pubblicato i risultati dei test effettuati sul sensore della Canon EOS 5D Mark III, la più accreditata rivale della Nikon D800, nonché una delle più attese reflex digitali del 2012. Sebbene la macchina abbia raggiunto un punteggio pari a 81, posizionandosi al primo posto tra le fotocamere mai prodotte da Canon, i fan del produttore nipponico resteranno delusi dall’apprendere che la Nikon D800, con il suo punteggio di 95 risulta ancora inavvicinabile. Ricordiamo che quest’ultima detiene al momento il primo posto assoluto nella classifica di DxOMark, perfino davanti ai dorsi medio formato di Phase One.

La Canon EOS 5D Mark III, erede della Mark II, è una DSLR anomala, fortemente orientata alla realizzazione di video professionali, comparto in cui riesce a eccellere. Dotata di un sistema AF più rapido e preciso rispetto al vecchio modello, garantisce prestazioni migliori anche in condizioni di scarsa illuminazione e una velocità di scatto considerevolmente superiore. Il sensore è invece un 22 megapixel, appena 1 megapixel più risoluto del 21 megapixel della Mark II arrivata sul mercato ben tre anni prima e classificatasi appena dietro alla Canon EOS 5D Mark III con un punteggio di 79.

Ma analizzando i risultati pubblicati da DxOMark, è evidente fin da subito come il sensore da 36 megapixel della Nikon D800 riesca a eccellere in tutte e tre le aree prese in esame durante l’analisi: profondità di colore, gamma dinamica e perfino per quanto riguarda le prestazioni ad alti ISO. In questo comparto, sulla carta, avrebbe dovuto vincere la Canon EOS 5D Mark III, tuttavia normalizzando i risultati delle due macchine fotografiche, a risoluzioni equivalenti, uscirebbe anche in questo caso vincitrice la Nikon D800.

Sottolineando come i test di DxOMark si limitino unicamente ad analizzare la risposta RAW del sensore digitale, ricordiamo che alcuni dei punti di forza della Canon sono invece la velocità e precisione di messa a fuoco, le prestazioni in registrazione video e il sistema esposimetrico, tutti valori che concorrono a definire il valore di una macchina fotografica professionale moderna. Certo che per un prezzo di circa 500 euro superiore a quello della Nikon D800, in molti si aspettavano dalla nuova nata di casa Canon prestazioni più vicine a quelle della sua rivale.