QR code per la pagina originale

Google Drive: 100 GB di cloud storage a pagamento

Google Drive potrebbe essere lanciato oggi, con 5 GB di spazio gratuito e la possibilità di arrivare a 100 GB mettendo mano al portafogli.

,

Google Drive, il servizio di cloud storage mai confermato da bigG ma di cui si è già parlato ampiamente, potrebbe debuttare presto, anzi prestissimo, secondo Reuters addirittura oggi. L’agenzia di stampa britannica parla della piattaforma, ipotizzando anche come si configurerà per l’utenza dal punto di vista dello spazio a disposizione.

A quanto pare, gli iscritti a Google Drive riceveranno fin da subito 5 GB gratuitamente (come già anticipato nelle scorse settimane), con i quali gestire i propri documenti e file multimediali da sincronizzare tra PC, smartphone e tablet. A chi poi avrà bisogno di un volume maggiore sarà dato modo di mettere mano al portafogli per espandere il proprio box virtuale online fino a 100 GB. Nessuna indiscrezione, almeno per il momento, in merito all’esborso economico richiesto.

Risulta interessante anche un altro passaggio dell’articolo di Reuters, che parla di una tecnologia avanzata per la ricerca delle immagini integrata in Google Drive, che tornerà utile al fine di trovare informazioni all’interno dei documenti salvati online, qualunque sia il loro formato. Non viene fornito alcun dettaglio tecnico a proposito della funzionalità, ma potrebbe essere proprio questo uno dei punti di forza sui quali Google punterà per sbaragliare la concorrenza nell’ambito del cloud storage, che vede il protagonista principale in Dropbox.

L’esistenza del progetto pare ormai certa, manca solamente la conferma ufficiale da Mountain View. Nel fine settimana, grazie ad alcuni sviluppatori, era stato possibile anche avvistarne l’integrazione all’interno di Android. Per chi si fosse perso il filmato in questione, è ancora disponibile proprio su queste pagine.

Notizie su: