QR code per la pagina originale

Half-Life 3: Valve spiega i motivi del ritardo

Valve preferisce mantenere il massimo riserbo sulle sorti di Half-Life 3.

,

Valve spiega i motivi del ritardo di Half-Life 3: Gabe Newell, cofondatore dello studio, ritiene che mantenere il silenzio su titoli non annunciati, nonostante i numerosi rumor diffusi in Rete, sia una soluzione ideale per i giocatori, secondo quanto riportato dal sito Gamespot.

In aggiunta a questo afferma che problemi legati allo sviluppo del gioco hanno fatto sì che la casa preferisse mantenere il massimo riserbo sul progetto. Interrogato sulla possibilità di vedere sugli scaffali un eventuale Ricochet 2, Newell avrebbe riso, comprendendo la battuta dell’intervistatore.

Questi, infatti, intendeva riferirsi proprio a Half-Life 3 e il boss di Valve, stando al gioco, ha spiegato che le persone coinvolte nella realizzazione di “Ricochet 2” continuranno a lavorare sul progetto, e che la vastità dell’arco di storia coperto da questo sequel è tale da rendere impossibile qualunque dichiarazione certa sulla esatta situazione del lavoro di sviluppo.

Notizie su: