QR code per la pagina originale

Italia-Programmi.net, arrivano i solleciti di pagamento porta a porta

Italia-Programmi.net: secondo l'associazione ACU, alcuni utenti truffati starebbero ricevendo la visita di alcune persone che richiederebbero loro il pagamento del canone del portale truffa

,

Italia-Programmi.net continua purtroppo a fare ancora notizia. Un nuovo preoccupante capitolo di questa vicenda si starebbe scrivendo proprio in queste ore e se la notizia fosse davvero confermata, saremmo di fronte a una situazione davvero clamorosa. Stando a quanto segnalato da ACU (Associazione Consumatori Utenti), alcuni utenti truffati da Italia-Programmi.net avrebbero ricevuto la visita di alcune persone che avrebbero chiesto loro il pagamento del servizio truffa di Italia-Programmi.net.

Speculazione di qualcuno, o una mossa del portale truffa per spaventare gli utenti truffati? Difficile a dirsi, ma la notizia è davvero in ogni caso allarmante.

ACU sottolinea ovviamente di respingere ogni tentativo di richiesta di pagamento, anche fosse fatto di persona e di segnalare alle autorità ogni tentativo di estorsione.

Nel frattempo, qualcuno starebbe pensando di fare causa a Italia-Programmi.net per farsi risarcire dei 96 euro estorti. Alcune persone si starebbe anche organizzando per attivare una class action contro Estesa Limited, la società con sede alle Seychelles che controlla il portale truffa. Denunce che avrebbero anche il benestare di molte associazioni dei consumatori che nel tempo si sono occupate attivamente della truffa di Italia-Programmi.net

Denunce che però potrebbero cadere nel vuoto o risultare vane, visto che Estesa Limited è una società estera con sede in un paradiso fiscale.

In ogni caso, ricordate e ribadite a chi è stato colpito da questa truffa, che nulla è dovuto a Italia-Programmi.net e che quindi nulla va pagato e di ignorare ogni possibile sollecito di pagamento, anche il più minaccioso. Se avete dubbi o problemi, rivolgetevi alle forze di polizia della vostra città.

Notizie su: