QR code per la pagina originale

Star Wars: The Old Republic con pochi giocatori, fusione dei server?

BioWare si interroga sul futuro del suo MMO, Star Wars: The Old Republic.

,

BioWare sta valutando la possibilità di effettuare una fusione tra i server di Star Wars: The Old Republic, per rimediare a un problema di scarsa popolazione che sembra stia iniziando ad affliggere il gioco. La notizia è stata rivelata da un portavoce della software house, Daniel Erickson, il quale ha spiegato che il numero di utenti connessi a Star Wars: The Old Republic, durante gli orari di punta ha fatto registrare una dimunuzione, anche se il numero di abbonati non ha tuttora subito flessioni.

L’abbassamento del numero di giocatori potrebbe quindi rendere necessaria una fusione tra i server di gioco, in modo da radunare più persone su un numero minore di mondi. Una decisione definitiva non è tuttavia ancora stata presa, in attesa probabilmente di una verifica più accurata.

BioWare ha comunque promesso contromisure per contrastare l’abbandono di Star Wars: The Old Republic da parte dei giocatori: sono infatti all’orizzonte nuove quest che saranno rilasciate con cadenza giornaliera, oltre a espansioni in arrivo nei prossimi mesi.

Notizie su: