QR code per la pagina originale

Good Technology: iPhone e iPad i preferiti delle aziende USA

Good Technology mostra come le soluzioni iOS, in particolare iPad, siano ormai le preferite delle aziende statunitensi.

,

iPad e i dispositivi iOS in generale sono i preferiti delle aziende statunitensi. Lo afferma Good Technology, società specializzata nella gestione dei device mobile in impresa, che ha presentato i dati relativi alle attivazioni di smartphone e tablet nelle aziende, con un dato incredibilmente alto per iPad: addirittura il 97.3 percento.

I dati si riferiscono al primo trimestre di quest’anno e segnano una vittoria schiacciante per Apple che può adesso essere sicura che i tablet iPad sono diventati quasi una soluzione standard nelle aziende, che evidentemente apprezzano l’offerta hardware e software di Cupertino. I tablet Android non riescono invece neanche a entrare in top ten: la frammentazione dell’universo Google probabilmente non si sposa con le esigenze delle imprese e dei lavoratori presi in considerazione.

Impiegati che preferiscono di netto quindi l’intero ecosistema iOS. Nel trimestre preso in esame, il 37 percento delle attivazioni riguarda iPhone 4S. In seconda posizione ecco il 17,7 percento di iPad 2, seguito a breve distanza da iPhone 4 con il 15,2 percento di attivazioni. Il nuovo iPad, rilasciato nel mese di marzo, si è subito inserito ai piedi del podio con il 12,3 percento di attivazioni nel periodo di lancio, per un 4,3 totale in tutto il trimestre.

Grafico Good Technology iPhone iPad Aziende USA

Anche il vecchio primo modello di iPad e iPhone 3GS battono le soluzioni Android presentate nel grafico, in ordine di classifica: Motorola Droid, Samsung Galaxy S II, Google Nexus e Sprint Evo 4G. Si consideri che il terminale che ha registrato il maggior numero di attivazioni, il Motorola Droid, vanta una percentuale pari solo all’1,6 percento.

I tablet iPad invece sono stati attivati maggiormente in settori come servizi finanziari, affari e servizi professionali, oltre che in certi casi anche per scienze vitali. Per le società che supportano sia iOS che Android, Apple resta la scelta dominante con il 78 percento secondo i consumatori Good Technology, comparato al 28 percento destinato a Google.