QR code per la pagina originale

iPhone supera le console Nintendo nel gaming mobile

Nintendo non è più la regina incontrastata del gaming mobile: Apple ha venduto più iPhone negli ultimi 12 mesi che Nintendo tutte le console in 4 anni e iOS batte Nintendo DS e 3DS.

,

iPhone è divenuto popolare non solo per il design e per le proprie funzionalità, ma anche tra i videogiocatori che hanno trovato in App Store una vera e propria fonte di ricchezza, soprattutto per quanto riguarda il gaming mobile, quel comparto che vedeva Nintendo regina incontrastata fino a circa un anno fa.

Facendo un confronto con i due produttori, in base alle trimestrali condivise nelle ultime ore sia da Apple che da Nintendo, emerge una situazione di mercato nettamente differente. Cupertino ha presentato (ancora una volta) risultati record, mentre il gruppo nipponico ha evidenziato forti perdite dovute allo yen forte e a insoddisfacenti vendite di Wii, 3DS e DS.

Dando uno sguardo al grafico che vede contrapposte le vendite delle console Nintendo dall’anno 2000 agli iPhone, è possibile notare come sia una tendenza costante negli ultimi mesi quella che vede il melafonino superare considerevolmente in ogni trimestre sia il GameBoy Advance che il 3DS e il DS. Nello specifico, Apple ha venduto più iPhone nel corso degli ultimi tre mesi (35 milioni di unità, con una crescita dell’88% rispetto al Q2 2011) di tutte le console Nintendo sommate nel giro di un anno.

Prendendo in considerazione i dati di vendita degli ultimi tempi, Apple ha venduto 109 milioni di iPhone in 12 mesi mentre gli handheld Nintendo, in ben quattro anni, hanno venduto 98,5 milioni di unità. Se poi si prendono in considerazione anche le vendite di iPad e iPod Touch, anche loro considerati come device utili per il gaming alla pari del melafonino, il confronto non regge.

Vi è da sottolineare dunque il cambiamento del mercato del casual gaming e di quello portatile: se in passato Nintendo era la regina assoluta di questo segmento, soprattutto se si ricordano le strabilianti vendite di Wii e DS al lancio, oggi Apple l’ha decisamente sorpassata e il trend non è destinato a cambiare. Bisognerà vedere se con l’arrivo nei negozi del Wii U la situazione un po’ varierà, anche se non si comprende ancora se il tablet controller in dotazione potrà essere utilizzato come stand alone e pertanto essere considerato un dispositivo per il gaming mobile.

Notizie su: Apple iPhone 4S, ,