STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Accordo Microsoft-Barnes & Noble: il prossimo Nook avrà Windows 8?

Microsoft e Barnes & Noble hanno creato una nuova azienda che si occuperà di soluzioni rivolte al mercato degli ebook.

,

Microsoft ha annunciato una partnership con Barnes & Noble per la creazione di una nuova azienda che si occuperà di sviluppare soluzioni dedicate al mercato dei libri elettronici. Con un investimento di 300 milioni di dollari, l’azienda di Redmond entra quindi prepotentemente in un settore attualmente dominato da Amazon ed Apple.

La nuova sussidiaria, di cui non è stato ancora stabilito il nome, unisce le due divisioni (digital e college) di Barnes & Noble. La quota azionaria di Microsoft è pari al 17,6%, mentre l’azienda nota per il suo tablet Nook avrà la maggioranza (82,4%) della società, il cui valore è quantificato in 1,7 miliardi di dollari.

Uno dei primi benefici per gli utenti sarà la realizzazione di un’applicazione Nook per Windows 8, che permetterà a milioni di consumatori in tutto il mondo di accedere all’enorme catalogo di libri digitali, magazine e quotidiani di Barnes & Noble. In questo contesto, è molto importante l’inclusione nella nuova azienda della divisione college, che sviluppa il software Nook Study per la distribuzione di materiale didattico.

Questo accordo avrà ripercussioni positive per entrambe le aziende. Microsoft farà il suo ingresso in un settore in rapida espansione, offrendo l’accesso ad un vasto catalogo di ebook da qualsiasi dispositivo basato su Windows (PC, notebook e tablet), mentre Barnes & Noble avrà maggiori probabilità di incrementare la sua quota di mercato rispetto ad Amazon ed Apple.

La creazione della nuova azienda pone fine anche alla disputa legale in corso, riguardante le licenze di tecnologie integrate nei dispositivi Android di Barnes & Noble. Per il futuro, si potrebbe addirittura ipotizzare l’annuncio di un lettore di ebook basato su Windows 8.

Commenta e partecipa alle discussioni